Dogecoin (DOGE) Approvato da Flare Community

Dogecoin (DOGE) Approvato da Flare Community come nuovo asset

Implementazione di DOGE approvata dalla comunità di Flare
Cosa sono gli F-Assets?

Flare Networks, il team di sviluppo dietro l’attesissimo blockchain Flare, ha organizzato un sondaggio sul suo account ufficiale di Twitter. Ora è chiaro se i sostenitori di Flare stanno dando il benvenuto alla risorsa più Bitcoin Revolution insolita di tutte le crittocittà vecchio stile.

L’implementazione di DOGE approvata dalla comunità Flare

Come riferito in precedenza dalla U.Today, il 21 gennaio 2020, Flare Networks ha lanciato un referendum comunitario con una sola domanda. In particolare, ai sostenitori di Flare è stato chiesto di specificare la loro posizione sulla possibilità di aggiungere Dogecoin (DOGE) come F-Asset su Flare.

Oggi, quando la discussione si è conclusa, è diventato chiaro che la comunità Flare è generalmente ottimista sulle prospettive di DOGE sulla piattaforma. Il 53,1% degli intervistati ha mostrato entusiasmo per DOGE come terzo F-Asset accanto a XRP e Litecoin (LTC).


Immagine via Twitter

Hugo Philion, CEO di Flare Networks, ha sottolineato che il „valore“ dietro un protocollo di crittovalutazione è il criterio fondamentale per l’implementazione di nuovi asset.

  • Reti Flare correlate (FLR) considerando l’aggiunta di DOGE come F-Asset. Perché?
    Correlato
  • Flare Networks (FLR) considerando l’aggiunta di DOGE come F-Asset. Perché?

Il sondaggio ha generato grande interesse tra la comunità Twitter di Flare Network. Su 64.000 follower, 11.546 appassionati di crittografia hanno deciso di partecipare.

Cosa sono gli F-Asset?

Secondo la spiegazione ufficiale di Flare Networks, un F-Asset dovrebbe essere riferito alla rappresentazione 1:1 su Flare di qualsiasi gettone di un’altra catena. A causa dell’inaffidabile progettazione di Flare, il ponte tra i due protocolli viene stabilito in modo decentralizzato senza che siano coinvolte terze parti.

  • Flare è una blockchain programmatica, quindi il collegamento ad essa consente la funzionalità di contratto intelligente per ogni blockchain collegata.
  • FXRP, un token con pegging XRP, sarà il primo ad andare live su Flare. Inoltre, recentemente, Flare Networks ha annunciato l’integrazione del token FLTC basato su Litecoin.